Cronaca Tribunali-Castellammare / Via Schiavuzzo

Accusato di rapina, evade dai domiciliari alla Kalsa: arrestato

I carabinieri hanno fermato un ragazzo di 23 anni, nullafacente e volto noto alle forze dell'ordine, che "senza un giustificato motivo" si era allontanato dalla sua abitazione, in via Schiavuzzo

Evade dalla propria abitazione, dove si trovava in regime degli arresti domiciliari per rapina e porto abusivo di armi, e viene arrestato dai carabinieri. E' successo alla Kalsa. A finire in manette è stato con l’accusa di  evasione, è stato un ragazzo palermitano di 23 anni, Ben Mekki  Hamza, nullafacente e volto noto alle forze dell’ordine. 

Il giovane si era allontanato da casa (in via Schiavuzzo) senza motivo. E' stato pizzicato nell’ambito dei servizi di controllo di fine anno disposti dai carabinieri del Nucleo Radiomobile di Palermo. Il ventitreenne è stato trattenuto nelle camere di sicurezza, su disposizione della autorità giudiziaria, ed è stato giudicato con rito direttissimo che si è concluso con la convalida. Il ragazzo è stato quindi sottoposto nuovamente alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accusato di rapina, evade dai domiciliari alla Kalsa: arrestato

PalermoToday è in caricamento