rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

E' ai domiciliari ma sfrutta il permesso per rubare: arrestato palermitano

A finire in manette, ad Assisi, è stato un trentacinquenne già gravato in passato da numerosi precedenti penali. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Capanne di Perugia

E' ai domiciliari ma sfrutta il permesso lavorativo per rubare: un palermitano è stato arrestato nello scorso weekend ad Assisi. A finire in manette è stato un trentacinquenne già gravato in passato da numerosi precedenti penali. L’uomo - che era sottoposto agli arresti domiciliari - stava beneficiando di alcuni permessi lavorativi. Durante uno di questi è stato sorpreso dai carabinieri mentre rubava ed è stato arrestato per furto. Pertanto è stato immediatamente richiesto l’inasprimento della misura cautelare accordata dal giudice competente.

L'operazione è stata effettuata dai militari della stazione carabinieri di Petrignano, che hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa della misura cautelare in carcere, emessa dal Tribunale – Sezione Penale di Perugia. Il palermitano si trova adesso rinchiuso presso il carcere di Capanne del capoluogo umbro.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' ai domiciliari ma sfrutta il permesso per rubare: arrestato palermitano

PalermoToday è in caricamento