Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Evade dai domiciliari, palermitano rintracciato dai carabinieri e arrestato

Finisce in carcere un uomo di 43 anni: era sottoposto agli arresti domiciliari in una comunità terapeutica di Campobello di Mazara per vari reati ma si era allontanato arbitrariamente dalla struttura senza la prevista autorizzazione

Evade dai domiciliari e viene arrestato. I carabinieri hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di Massimiliano Giallombardo, palermitano di 43 anni. E' successo sabato: l’uomo, che era sottoposto agli arresti domiciliari in una comunità terapeutica di Campobello di Mazara per vari reati, si era allontanato arbitrariamente dalla struttura senza la prevista autorizzazione. E' scattato così il piano di ricerca organizzato dai carabinieri della stazione di Mazara del Vallo, svolto con la collaborazione dei colleghi dell’Arma di Palermo. Giallombardo è stato rintracciato e arrestato per evasione.

"Il palermitano - dicono i carabinieri - è stato accompagnato nella casa circondariale di Trapani, secondo quanto disposto dal giudice che, dopo aver valutato la grave violazione commessa ha ordinato per lui l’applicazione della misura più afflittiva della detenzione in carcere. Questo risultato operativo è frutto della costante e attenta attività di controllo delle persone detenute ai domiciliari".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari, palermitano rintracciato dai carabinieri e arrestato

PalermoToday è in caricamento