menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tunisino evade da caserma carabinieri, palermitana denunciata: "Ha favorito la fuga"

E' successo a Mazara del Vallo, nei guai una donna di 34 anni. L'uomo si era rifugiato in un locale sopra una pizzeria. Poi l'accerchiamento delle forze dell'ordine e l'arresto, assai concitato

Una donna palermitana di 34 anni (F.A. le sue iniziali) è stata denunciata per la fuga di un tunisino - Mohamed Kacem - dalla caserma dei carabinieri di Mazara del Vallo. L'uomo è stato arrestato ieri, domenica 22 settembre, dopo che venerdì scorso era riuscito a scappare dalla caserma dei carabinieri, dove si trovava in stato di fermo.

Come riporta il sito trapanese Tp24.it il tunisino si era buttato dal primo piano, tra l'altro riportando delle ferite, e si era dileguato tra i vicoli del centro storico. Immediate le ricerche, che sono terminate ieri, quando si è scoperto che l'uomo si era rifiugiato in un locale sopra una pizzeria. "Da qui - si legge - l'accerchiamento delle forze dell'ordine e poi l'arresto, molto concitato, che ha attirato la curiosità e l'attenzione di molti passanti". La donna palermitana è stata denunciata insieme a un mazarese di 24 anni con l'accusa di aver favorito la fuga dell'uomo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento