European Maximo Airport Summit: a Punta Raisi il gotha degli scali internazionali

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Ieri e oggi, 3 e 4 ottobre, l’aeroporto di Palermo ospita la quinta edizione dell’European Maximo Airport Summit, per due giorni di approfondimenti e confronti tra gli aeroporti internazionali sulle tematiche della gestione degli asset, la manutenzione, Iot, Analytics e geo localizzazione.

La scelta dello scalo palermitano deriva dalla sua capacità di essersi distinto per l’innovazione tecnologica e l’efficientamento dei propri processi di business con l’ausilio di tecnologie IBM supportate da Elmi srl, operatore siciliano impegnato da oltre 30 anni nel settore dell’innovazione.

All’evento, in corso di svolgimento nella sala convegni dello scalo palermitano, partecipano circa 80 rappresentanti dall’Europa e dal Middle-East. Alle scorse edizioni hanno partecipato Aeroporti di rilevanza internazionale come: Parigi, Nizza, Lisbona, Roma, Copenhagen, Domodedovo di Mosca, Gatwick, Heathrow, Manchester, Schiphol Amsterdam, ecc.  

"La Elmi, Premier Business Partner IBM, è una azienda focalizzata sulle soluzioni per le aziende di servizi - si legge in una nota -, sia del settore pubblico che privato, ed in particolare per gli Aeroporti.Le nostre soluzioni, che saranno approfondite durante il summit con testimonianze dirette dei nostri clienti in due differenti presentazioni, vertono principalmente su tre aree tematiche: Asset Management: problematiche manutentive, automazione dei processi, smart working, ecc. Analytics: controllo di gestione e monitoraggio delle performance in ambito aeroportuale; Document Management: dematerializzazione dei flussi documentali. La nostra azienda, inoltre, è stata coinvolta da IBM nella organizzazione dell’evento curando il supporto logistico ed operativo. La invitiamo, quindi, a contattarci per ogni sua eventuale esigenza in merito".

Torna su
PalermoToday è in caricamento