menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Leonardo Da Vinci, lastre di eternit: sequestrata una vasta area

L'intervento dei vigili urbani del nucleo di protezione ambientale. Nell'appezzamento di terreno in corso dei lavori per l'avvio di una nuova attività commerciale. Denunciato il proprietario

Scoperto dell'eternit in un'area di circa 400 metri quadrati in via Leonardo Da Vinci. L'intervento dei vigili urbani del Nopa - il nucleo di protezione ambientale - è avvenuto all’interno dell’appezzamento che si trova nei pressi di un noto centro sportivo. L'area è stata sequestrata.

Negli ultimi giorni sono stati abbattuti circa trenta alberi di eucaliptus per avviare i lavori di spianamento per l’insediamento di una nuova struttura commerciale. Ma durante il sopralluogo degli agenti sono state rinvenute numerose lastre di cemento-amianto sul terreno, sulle quali passavano sopra le ruspe e gli operai. Questi ultimi privi di qualsiasi protezione e a diretto contatto con il materiale cancerogeno. L’amministratore della società proprietaria dell’area è stato denunciato all'Autorità Giudiziaria per violazioni alla normativa ambientale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento