Cronaca Noce

"Vuoi vendere tappeti in strada? Dammi 3.500 euro": arrestato pregiudicato

E' successo alla Noce. Un 32enne aveva chiesto il pizzo a un marocchino ed è finito in manette con l'accusa di estorsione continuata e aggravata dal cosiddetto "metodo mafioso" e lesioni personali aggravate

Ha contattato un proprio parente, venditore ambulante di tappeti, imponendogli il pagamento di 3.500 euro, necessario per installare il proprio "stand espositivo" all’interno di un mercato rionale nel cuore del mandamento mafioso Noce. Un pregiudicato marocchino di 32 anni, Cherky El Gana, è stato arrestato oggi dalla polizia con l'accusa di estorsione continuata e aggravata dal cosiddetto “metodo mafioso”, lesioni personali aggravate, per avere commesso il fatto in presenza di minori, nonché violenza privata. El Gana ha contattato il venditore ambulante - anche lui marocchino - in qualità di emissario di presunti “amici”, facendo intendere di essere legato a esponenti della criminalità organizzata. La vittima, temendo per la propria incolumità, ha anticipato l’importo di 500 euro per poi chiedere una rateizzazione per il saldo. 

"A fronte dell’iniziale disponibilità mostrata - spiegano dalla questura - El Gana, dopo pochi mesi, ha contattato la vittima, intimandogli di saldare quanto dovuto. Poi sono scattate le minacce fino all’aggressione fisica. Il malcapitato ha riportato la frattura del setto nasale. El Gana - insieme a un complice - si è poi sfogato sulla autovettura della vittima, che è stato pesantemente danneggiata". Quindi le lunghe indagini e l'arresto.

El Gana, gravato da numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio, è considerato dalla polizia un individuo dalla particolare caratura criminale: era già stato coinvolto in indagini riguardanti la criminalità organizzata. Nel 2013 era stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, a seguito dell’operazione della polizia “Agrion” che decapitò il mandamento della Noce. Adesso - dopo le minacce e le aggressioni nei confronti del venditore ambulante - il giudice per le indagini preliminari ha fatto scattare per El Gana la misura cautelare della custodia in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vuoi vendere tappeti in strada? Dammi 3.500 euro": arrestato pregiudicato

PalermoToday è in caricamento