Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Arenella-Vergine Maria / Via Papa Sergio I

"Estate sicura", due arresti e ventisei denunce dei carabinieri

In manette un giovane, trovato a bordo di una Smart ma con la patente revocata, ed un uomo originario dell'agrigentino, che ha inveito e minacciato i militari intervenuti per una lite condominiale. "Controlli senza sosta fino al ponte di ferragosto"

Controlli a tappeto dei carabinieri in tutta la città. I militari hanno arrestato un 34enne, F.P.L.I., in flagranza di reato. Il giovane, già sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, è stato fermato alla guida di una Smart in via Papa Sergio, sprovvisto della patente di guida poiché gli era stata revocata, in violazione della prescrizione imposta dalla misura di prevenzione cui era sottoposto per reati contro il patrimonio.

Il 34enne è stato giudicato con rito direttissimo, conclusosi con la convalida dell'arresto e rimesso in libertà. Durante il piano di controllo del territorio operato nel fine settimana, sia in città che nelle borgate marinare, i carabinieri hanno arrestato un uomo di 59 anni, nato a Santa Margherita Belice (Agrigento). L'uomo ha inveito e minacciato i militari intervenuti in via Casteldaccia dopo la segnalazione di una lite condominiale.

Il bilancio dell'operazione vede denunciate 26 persone a vario titolo per possesso ingiustificato di chiavi o grimaldelli, ricettazione, possesso di contrassegno e polizza assicurativa già oggetto di furto e contraffatti, guida senza patente, guida in stato di ebbrezza alcolica. "I controlli - annunciano i carabinieri del comando provinciale - continueranno senza sosta e saranno rafforzati per tutto il lungo ponte di ferragosto sia in città che in provincia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Estate sicura", due arresti e ventisei denunce dei carabinieri

PalermoToday è in caricamento