Cronaca

Perde due dita a causa dello scoppio di un petardo: sedicenne operato al Civico

Un giovane originario di Aidone (Enna) è stato trasferito da Agrigento a Palermo in elicottero per essere operato d'urgenza. I chirurghi hanno fatto il possibile per salvare il resto della mano

(foto archivio)

Stavano zappando la terra vicino all’istituto agrario che frequentano quando hanno trovato un petardo inesploso. Quindi hanno preso l’accendino, hanno innescato la miccia e provocato la tragica esplosione che, oltre a provocargli varie ferite, rischia di fargli perdere una mano. Protagonista della vicenda un sedicenne di Aidone, in provincia di Enna, che è stato trasferito con l’elisoccorso da Agrigento a Palermo. Qui è stato sottoposto a una delicata operazione nel reparto di Chirurgia plastica del Civico. Più lievi le ferite riportate dall'amico, trasferito invece a Catania.

Il fatto si è verificato due giorni fa. Il boato è stato avvertito in tutto il quartiere San Giacomo, scatenando il panico tra i compagni e i docenti che hanno subito capito cosa fosse successo. Quindi le chiamate al 118 e l’intervento d’urgenza di un’ambulanza, utilizzata per condurre il giovane ad Agrigento. Arrivato lì i medici hanno subito disposto il trasferimento in elicottero, direzione Palermo, nel disperato tentativo di salvargli la mano. Le condizioni dell’arto sono subito apparse disastrose.

Due dita sono state amputate dall'esplosione. I medici del reparto di Chirurgia plastica diretto dal professore Luigi Solazzo, sezione chirurgia della mano, hanno fatto il possibile per guarire le lesioni con la speranza di salvare le altre tre dita. Impossibile, alla luce di cure e interventi cui dovrà sottoporsi, fare previsioni sul decorso post operatorio o più in generale sul recupero delle funzionalità dell’arto. I medici del Civico sottolineano la pericolosità di certi gesti, invocando nei giovani e nei loro genitori un maggiore senso di responsabilità che potrebbe mettere al riparo da tali conseguenze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde due dita a causa dello scoppio di un petardo: sedicenne operato al Civico

PalermoToday è in caricamento