Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Esodo incentivato in scadenza, Orlando: "Opportunità da cogliere"

Altri cinquanta lavoratori di Partecipate e Gesip hanno deciso di aderire. La scadenza per il nuovo avviso, pubblicato sul sito del Comune, è fissata alle 23,59 del 24 novembre. Costo dell'operazione per l'Amministrazione: 350 mila euro mensili

Altri cinquanta lavoratori delle aziende partecipate hanno aderito all'opportunità dell'esodo incentivato. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata alle 23,59 del prossimo 24 novembre, tramite la registrazione alla pagina apposita creata nel sito del Comune. "L'Amministrazione comunale - afferma il sindaco Leoluca Orlando - con un altro apposito bando torna a fornire un'occasione di messa in sicurezza e di straordinaria opportunità economica ai lavoratori di aziende partecipate e di Gesip, alcuni dei quali, come è noto, non potranno accedere a trattamento pensionistico di anzianità e che economicamente hanno interesse ad avvalersi di tale opportunità".

Allo stesso tempo, grazie all'accordo sottoscritto con l'Inps e all'apposito stanziamento di fondi comunali voluto dall'Amministrazione e deciso dal Consiglio comunale, proseguirà fino a dicembre il pagamento delle somme integrative per i lavoratori Gesip, aggiuntive rispetto a quelle previste dalla cassa integrazione, per ore di lavoro aggiuntive già a partire da settembre e con un costo complessivo di circa 350 mila euro mensili. "Aderire a questo bando - conclude Orlando - è un modo per mettere al riparo la propria situazione economica di fronte ai rischi di prospettiva che sono propri del bacino lavoratori Gesip".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esodo incentivato in scadenza, Orlando: "Opportunità da cogliere"

PalermoToday è in caricamento