rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca

Ok dell'Ars all'esercizio provvisorio Prorogati contratti a 25 mila precari

Concessi 4 mesi di proroga ai lavoratori precari (consorzi di bonifica, Emergenza Palermo, Eas, Cefpas, enti parco, camere di commercio e consorzi Asi). Esclusi dal provvedimento quelli dell'Agenzia per l'impiego. Prossima seduta l'8 gennaio 2013

Ultima seduta del 2012 per l'Assemblea regionale siciliana. Approvato nella notte l'esercizio provvisorio per 4 mesi con 51 voti a favore, 12 contrari e 8 astenuti. Prorogati con 3,6 milioni di euro i contratti dei lavoratori dei consorzi di bonifica, quelli del personale di Emergenza Palermo (12 milioni) e dei dipendenti dell'Eas (6,1 milioni). Posso dunque respirare i 25 mila precari della regione e degli enti locali siciliani. Istituito il fondo di rotazione straordinario per i comuni che hanno attivato le procedure pre-dissesto con una dotazione di 40 milioni di euro.

L'assemblea ha votato all'unanimità (62 voti a favore) le proroghe che comprendono i lavoratori del Cefpas, degli enti parco, delle camere di commercio e dei consorzi Asi. Con l'approvazione dell'emendamento aggiuntivo all'articolo 1 del ddl sulla proroga restano esclusi dal provvedimento i sei precari dell'Agenzia per l'impiego (34 voti favorevoli e 25 contrari). L'ultima votazione riguarda l'approvazione del ddl sugli Ato idrici. Si conclude con quest'ultima seduta il lavoro dell'assemblea che si riunirà, secondo l'agenda, l'8 gennaio (ore 16): all'ordine del giorno la mozione sull'installazione del sistema Muos a Niscemi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ok dell'Ars all'esercizio provvisorio Prorogati contratti a 25 mila precari

PalermoToday è in caricamento