Venerdì, 22 Ottobre 2021

VIDEO | Con elicottero e acquascooter per i salvataggi in mare, l'esercitazione della polizia a Mondello

L'addestramento ha visto l'utilizzo di protocolli di sicurezza che sviluppano una importante sinergia tra poliziotti per mettere in campo una sicurezza che giunga insieme dal cielo e dal mare

Con elicotteri e acquascooter per salvare bagnanti e naufraghi. La polizia si tuffa nello specchio d'acqua del golfo di Mondello per una esercitazione che ha visto collaborare il nucleo sommozzatori e personaledell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico con i colleghi del 4° reparto volo. L’esercitazione ha voluto simulare svariati moduli di salvataggio di bagnanti in difficoltà o di naufraghi, attraverso protocolli di sicurezza che sviluppano una importante sinergia tra poliziotti: una sicurezza che giunga dal cielo e dal mare è una sicurezza che offre più garanzie di salvezza per chi fatica a raggiungere la terra ferma perché è la somma di diverse esperienze, di distinte abilità e professionalità, in ultimo, praticate da differenti angolazioni.

Dalle 15 alle 17 di ieri gli elicotteri della Polizia di Stato hanno effettuato missioni di salvataggio nella baia di Mondello, attraverso il rilascio in acqua, in volo stazionario (hovering), a circa due metri di altezza, di personale sommozzatore e successivo recupero con verricello in singola e doppia braga. Durante le operazioni sono state anche utilizzati dei fumogeni arancioni, necessari per determinare la direzione del vento. Le esercitazioni sono uno degli step del programma di addestramento per il conseguimento dell’abilitazione alle “attività operazioni speciali polizia” per il personale aeronavigante del 4° reparto volo 

Video popolari

VIDEO | Con elicottero e acquascooter per i salvataggi in mare, l'esercitazione della polizia a Mondello

PalermoToday è in caricamento