Gnv partecipa a “Pollex 2015”, esercitazione marittima antinquinamento al porto

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Grandi Navi Veloci, che da sempre mette al primo posto la sicurezza della navigazione, ha preso parte oggi all’esercitazione antinquinamento e antincendio denominata “Pollex 2015”, coordinata dalla Guardia Costiera di Palermo. La simulazione si è svolta a bordo del traghetto La Superba, nelle acque antistanti l'imboccatura del porto di Palermo, a partire dalle 9:15 di questa mattina: scopo dell’esercitazione è stato quello di testare la prontezza operativa e la capacità di coordinamento di tutti i partecipanti a Pollex 2015.

Inoltre, dopo la gestione dell'emergenza antinquinamento, è stato simulato un principio d'incendio a bordo, a cui hanno partecipato tutte le squadre d'emergenza dell’equipaggio, secondo quanto previsto dal Ruolo D'appello e dalle norme vigenti. A seguire è stata messa in atto un’emergenza generale, con l’approntamento dei mezzi di salvataggio, durante il quale sono intervenute squadre di terra dei Vigili del Fuoco, i Rimorchiatori del Porto di Palermo, le motovedette della Guardia Costiera, ed è stato allertato il 118. L’esercitazione si è conclusa alle 13:08, con esito soddisfacente da parte della Capitaneria di Porto e di tutte le istituzioni coinvolte. 
 

Torna su
PalermoToday è in caricamento