rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Soldi per passare gli esami: Università, in sei chiedono il patteggiamento

Si continua a scavare in mezzo a statini e registri, tra i segreti dell'ateneo. Sei imputati per gli esami falsi hanno chiesto di patteggiare la condanna con pene da sette mesi a due anni. La requisitoria dovrebbe cominciare il 24 marzo

Secondo l’accusa, bastava pagare e nel piano di studi spuntavano esami mai sostenuti. Non c’era neanche bisogno di presentarsi davanti ai professori della facoltà di Economia e Commercio, Architettura e Ingegneria. E' nella fase cruciale il processo che sta infiammando l'ateneo palermitano. Sei imputati per gli esami falsi hanno chiesto di patteggiare la condanna con pene da sette mesi a due anni.

Questi i loro nomi: Francesco Giaconia, Marilena Tusa, Francsco Pirrone, Davide Di Salvo, Giuseppe Lo Buono, Gioacchino Maria Di Franco. Hanno invece scelto l’abbreviato Paola Cardella, Alessio Mattina e Claudia Vitello. Intanto si continua a scavare tra statini e registri, tra i segreti dell'università. La requisitoria dovrebbe cominciare il 24 marzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soldi per passare gli esami: Università, in sei chiedono il patteggiamento

PalermoToday è in caricamento