Cronaca

Erbacce addio, la promessa del Comune: "Via alla pulizia in tutti i quartieri della città"

Dopo un incontro avvenuto nei giorni scorsi a Palazzo Galletti il vicesindaco Giambrone ha disposto di avviare subito le attività di diserbo

A seguito di un incontro avvenuto nei giorni scorsi a Palazzo Galletti il Comune ha disposto di avviare subito le attività di diserbo in tutti i quartieri della città. "Durante la riunione – dichiarano il vicesindaco Fabio Giambrone e l’assessore al ramo Sergio Marino – è emersa la necessità di togliere le erbacce in numerose strade. La città è in forte sofferenza e bisogna necessariamente ripartire con attività congiunte tra le aziende municipalizzate. Occorre rispondere alle numerose segnalazioni che pervengono dalla cittadinanza nell’ottica di migliorare i servizi lavorando in sinergia".

Il primo elenco di strade da bonificare è stato già trasmesso alla Reset e all’area Verde del Comune ed è già operativo. Prevede circa 60 mila metri lineari di strade, ricadenti in tutte le 8 circoscrizioni. Fine dei lavori prevista in due settimane. L’obiettivo dell’Amministrazione comunale, assieme alle aziende coinvolte, è quello di intervenire, in questa prima fase, in una superficie viaria complessiva di circa 300 mila metri lineari di strada.

Ecco tutte le strade coinvolte

Via  Francesco Crispi (Compreso sottopassaggio XIII Vittime),Via Ponte di Mare / Messina Marine (da P.zza Tonnarazza a Via S.Cappello), Viale Amedeo D’Aosta, Via Salvatore Cappello , Via Chiaravelli, Largo e Viale Giuseppe Di Vittorio Giuseppe, Piazza Achille Grandi, Via Padre Annibale Di Francia, Via Guglielmo Pecori Giraldi, Via XXVII Maggio, Via Oreto (Tratto a più Carreggiate), Via Giuseppe Paratore , Via Dell’Antilope, Via e Baglio Barone della Scala, Via  Andrea Costa, Via Nicolò Azoti  ( ex Ermellino), Via Papa Giovanni XXIII, Viadotto Carlo Perrier, Ponte Bonagia tratto Albiri-Ermellino ( entrambe le carreggiate), Piazzale Giuseppe Anelli ( compresi collegamenti con via Donato e via Cau), via Pierluigi Deodato, Largo Medaglie D’oro, via e Largo Gustavo Roccella, via Arcangelo San Raffaele, via Alberto Verdinois, via Due Vanelle, via Filippo Paruta, Strada Provinciale Palermo ( da corso Calatafimi alla Fontana del Drago), via Michele Scotto, via Adolfo Holm, via Rinaldo Montuorio, via Castellana ( Sarullo Tembien), via Leonardo da Vinci ( Reg. Siciliana – De Mauro), viale Michelangelo, via Viale De Mauro Mauro, via Cimabue, Via  Filippo Brunelleschi , Via Buonfornello, Via  Johann Sebastian Bach ,Via Wilhelm Konrad Roentgen,Via Cruillas, Via Inserra (da Piazza Lampada della Fraternità a Piazza Salemi), Piazza Lampada della Fraternità,Vicolo Parisi (Cruillas),Via Trabucco, Via Trapassi Mario, Via Gaetano Zummo, ,Via  Giuseppe Ingegneros ,Via Montecarlo, Via Monte San Calogero, viale del Fante, Via Monti Iblei, Via Ferdinando Palasciano , Via Villa Giocosa, Viale Regione Siciliana N.O.(Carr. Lat.dir. CT-da via Socrate (compreso sottopasso) a Via Trabucco – entrambi i lati), via Duca degli Abbruzzi, via Alessandro Card. Lualdi ( compreso Slargo Parcheggio) via Vergine Maria, viale Venere, via Salvatore Bono, via Angelo Leto Piraino, via Malaspina, Cantore – Virgilio, via Mariano D’Amelio (da via Cirrincione e da via Autonomia Siciliana) via della Favorita, via Martin Luther King, via ISAC Rabin, via Sadat Anwar, Largo Antonio Sellerio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Erbacce addio, la promessa del Comune: "Via alla pulizia in tutti i quartieri della città"

PalermoToday è in caricamento