Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca Oreto-Stazione / Via Lincoln Abramo

Emporio del falso in Via Lincoln Sequestrati migliaia di accessori

La guardia di finanza ha denunciato la titolare dell'attività commerciale che nascondeva i prodotti contraffatti in bagno dentro scatole con doppifondi

La Guardia di Finanza

Scoperto un emporio del falso in via Lincoln. La Guardia di Finanza ha sequestrato oltre 30 mila pezzi contraffatti fra accessori moda e di bigiotteria delle più note marche tra cui Guess, Hello Kitty, Chanel, Fendi. La titolare del negozio di nazionalità cinese, C. X. di anni 42, è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria per commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione.

I baschi verdi, insospettiti da un insolito via vai di persone in una delle numerose attività commerciali nella centralissima via Lincoln hanno deciso di procedere con un controllo di “routine” dal quale non emergevano, a prima vista, particolari irregolarità. L’atteggiamento guardingo della titolare ha indotto i militari ad un controllo più approfondito. Sono stati così ritrovati in confezioni a doppio fondo all’interno del bagno, centinaia di prodotti falsi. Il controllo, esteso alla vicina abitazione della commerciante, ha consentito di rinvenire un vero e proprio  emporio del falso: oltre 30.000 capi tra cinture, bracciali, occhiali ed orologi differenti da quelli originali solo per alcuni lievi dettagli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emporio del falso in Via Lincoln Sequestrati migliaia di accessori

PalermoToday è in caricamento