menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emma Marrone accusata di razzismo: "Non vuole esibirsi a Palermo"

La cantante non sarà al Foro Italico per il concertone di Radio Italia, in programma il 30 giugno. Il pubblico palermitano non l'ha presa bene

Avrebbe dovuto esibirsi a Palermo il 30 giugno, per il concerto di Radio Italia (il primo in assoluto nel capoluogo siciliano). Ma al Foro Italico Emma Marrone non ci sarà. Sì, perché la cantante si esibirà invece nell'evento "gemello" fissato a Milano per il 18 giugno. Un cambio di programma che evidentemente non è andato giù ai fan palermitani. Così non appena è arrivata la notizia i profili social dell'ex star di Amici sono stati presi d'assalto.

Gli utenti hanno accusato Emma Marrone (che oggi compie 33 anni) di essere razzista e di aver spostato il concerto da Palermo a Milano perché "non ha voglia di incontrarci". Un putiferio, corredato perfino da offese. Tantissime persone hanno ricoperto di insulti anche le pagine social di Radio Italia.

Al punto che Emma Marrone stessa è dovuta intervenire per spiegare i motivi per i quali ha deciso di spostare la sua esibizione da Palermo a Milano, scusandosi anche con Radio Italia per quanto avvenuto in queste ultime ore. "Lo spostamento della mia presenza da Palermo a Milano è dovuto a un mio impegno strettamente personale e non perché favorisco una città rispetto ad un'altra - ha puntualizzato Emma su Instagram -. Mi scuso con @radioitalia per i messaggi sgradevoli che hanno ricevuto per questo motivo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento