Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Città e provincia invase dai rifiuti Decine di roghi nella notte

Raccolta dimezzata a causa delle feste, così diversi quartieri sono stati sommersi dall'immondizia. Spazzatura data alle fiamme allo Zen, a Pallavicino e in via Chiavelli. Emergenza anche in provincia: ko la discarica di Siculiana

Rifiuti in via Belmonte Chiavelli - foto inviata da Fabio Effettivo, Marco Romano e Ninuzzo

Come le feste di fine anno, torna con puntualità l’emergenza rifiuti. La situazione è difficile in città, dove diverse zone sono invase dall'immondizia e nella notte si sono registrati decine di roghi spenti dai vigili del fuoco. Ma anche in provincia, dove il servizio raccolta è bloccato da circa una settimana - come ha spiegato alla trasmissione radiofonica "Ditelo a Rgs" Antonio Geraci - commissario liquidatore dell’Ato Palermo 1, responsabile della raccolta in dodici comuni della provincia di Palermo, da Isola delle Femmine a Balestrate. Il problema sono ovviamente i fondi che non sono mai abbastanza per pagare tutti i dipendenti. Da oggi poi la situazione si aggraverà maggiormente con la chiusura della discarica di Siculiana.

ROGHI. In città lo scenario non è poi molto diverso. Le strade dal centro alla provincia sono invase dai rifiuti e i cittadini hanno deciso di far da sé. E così nella notte sono stati tanti gli interventi dei vigili del fuoco che hanno spento cassonetti dati alle fiamme e cumuli di spazzatura. Allo Zen i caschi rossi sono stati in via Girardendo ed in via Marciano (qui, fra l’altro i roghi sono divampati in diversi punti).

Non è andata bene neanche a Cruillas: in via Brunelleschi la marea di rifiuti è stata in parte bruciata. Stesso scenario in via Sant’Isidoro, in via Belmonte Chiavelli, a Pallavicino e al Villaggio Santa Rosalia in via Pierluigi Deodato. Interventi anche in provincia: “L’immondizia – hanno spiegato dalla sala operativa dei vigili del fuoco - è stata data alle fiamme sia a Capaci che a Terrasini”. Durante le feste il servizio di raccolta dell’Amia è stato garantito al 50% e solo da ieri si è tornati ai turni regolari. La stessa azienda promette: “Contiamo di recuperare entro domenica”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città e provincia invase dai rifiuti Decine di roghi nella notte

PalermoToday è in caricamento