Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Rifiuti, turisti in fuga da Monreale Vertice all’Ars contro l’emergenza

La cittadina normanna da giorni sepolta dall'immondizia. Negozi in crisi. Salvino Caputo: "Dobbiamo trovare una soluzione. Questa vicenda oltre a mettere in ginocchio i lavoratori sta danneggiando l'economia cittadina"

Rifiuti a due passi dal Duomo di Monreale

Monreale continua a rimanere “sepolta” dai rifiuti. La logica conseguenza è che i turisti scappano e i negozi sono in crisi. Per cercare di fronteggiare l’emergenza domani mattina alle 10, 30 si terrà un vertice all'Assemblea regionale siciliana.

A convocarlo è stato Salvino Caputo (Pdl), il presidente della commissione Attività produttive dell'Ars. All'incontro sono stati invitati i dirigenti generali del dipartimento Energia e Servizi di pubblica utilità, del dipartimento generale Bilancio e Tesoro, il sindaco di Monreale, Filippo Di Matteo, e il presidente del Consiglio comunale di Monreale, Alberto Arcidiacono, il dirigente del servizio Bilancio del Comune Alessandro Polizzotto, i commissari della società Alto Belice Ambiente e le organizzazioni di categoria dei commercianti, oltre che una delegazione dei lavoratori dell'Ato. “Dobbiamo trovare una soluzione - ha detto Caputo -. Questa vicenda oltre a mettere in ginocchio i lavoratori sta danneggiando l'economia cittadina legata al turismo e i cittadini che stanno vivendo un momento di grande disagio che merita la dovuta attenzione”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, turisti in fuga da Monreale Vertice all’Ars contro l’emergenza

PalermoToday è in caricamento