Palermo sommersa dai rifiuti, Norata: "Entro fine settimana la città tornerà pulita"

Mezzi straordinari in campo per recuperare la spazzatura rimasta su strada. Al via gli interventi a Bonagia, Brancaccio e Sperone. L'amministratore unico della Rap lancia un appello ai cittadini: "Rispettate gli orari di conferimento e non bruciate l'immondizia"

Via Sacco e Vanzetti invasa dai rifiuti

"Entro il fine settimana Palermo tornerà pulita". A prometterlo è l’amministratore unico di Rap Giuseppe Norata: "In campo per recuperare i rifiuti rimasti su strada ogni giorno ci sono da quattro a cinque mezzi straordinari che lavorano in tre turni. Oltre alle nostre pale, in campo anche quelle del Coime e due pale di manutenzione strade". 

L'immondizia si è accumulata a causa dei guasti all'impianto di Trattamento meccanico biologico (Tmb) e all'eccesso di rifiuti provenienti dai Comuni della provincia, che Bellolampo riesce a smaltire con difficoltà. Per evitare i rischi connessi anche alle alte temperature, garantendo il minimo stazionamento dei rifiuti nei cassonetti, ma anche per evitare che - nonostante la Rap serva l’itinerario previsto - il cassonetto si mantenga sempre pieno praticamente a tutte le ore, Norata lancia un appello ai cittadini: "Chiediamo collaborazione nel rispettare il regolamento comunale che prevede il conferimento dei rifiuti nei cassonetti dalle 18 alle 22. Inviatiamo inoltre a non bruciare i rifiuti, poiché oltre alla questione di sicurezza, si allungano i tempi di ritiro".

Medaglie d'Oro, il Gallo canta (e banchetta) tra i rifiuti | Video

giuseppe norata-2Decine sono le segnalazione che in questi giorni (e in queste ore) sono arrivate alla redazione di PalermoToday. Cassonetti stracolmi e cittadini infuriati dal centro alla periferie. Nelle isole ecologiche in via dell’Airone (Terza circoscrizione) e via S. Corleone (Ponte Giafar - Seconda circoscrizione) si ferma la raccolta degli ingombranti il sabato: "Il blocco della circolazione dei mezzi pesanti in autostrada previsto nel fine settimana, per i mesi di luglio e agosto, non ci permette - spiega la Rap - di assicurare il servizio. Per i cittadini rimangono attivi al Ccr tutti gli altri servizi. Per maggiori informazioni si può contattare l’Urp della Rap al numero verde 800237713".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli interventi effettuati nelle ultime 24 ore e quelli in programma 

Pulita quasi del tutto via Uditore. Interventi eseguiti anche in via Camilliani, via Narziosi, via Cimabue, via Evangelista di Blasi e via Celona. Ultimati stamattini i recuperi su via Santuario Da Cruillas, via Fattori, via Beato Angelico, via Aurelio di Bella, via Crisafulli (ex Riserva Reale). Mondello è stata integralmente liberata dalla spazzatura, mancano soltanto piccoli interventi di definizione. Nelle prossime ore la pulizia interesserà la parte est della città e in particolare: via Sacco e Vanzetti, via Spoto, via Di Vittorio, via Pecori Giraldi, via Brasca, interno via Pianell, via Brancaccio, via MT 50, via Papa Pio X, via Altofonte (altezza civico 261, altezza civico 136 e altezza viale Regione). Un’altra squadra interverrà a Bonagia. Programmati interventi anche in via Orsa Minore, via Troia, via Nissa e via Luparello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

  • Maestra positiva al Covid e classe d'asilo in quarantena, i genitori: "Comunicazione arrivata tardi"

  • Ditta privata danneggia conduttura, mezza città senz'acqua

  • Ucciso con 57 coltellate da moglie e figli a Falsomiele, il giudice: "Non ci fu crudeltà"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento