Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Emergenza rifiuti, comuni Ato Pa 1 pagano i debiti: riparte la raccolta

Le strade sono ancora invase dalla monnezza e ci vorranno ancora molti giorni prima che la situazione torni alla normalità. Intanto i cittadini cominciano a unirsi e su fb nascono i primi gruppi

L'immonzia invade lo svincolo dell'autostrada a Cinisi

L'Ato Palermo 1 ha ripreso la raccolta dei rifiuti in provincia di Palermo. I 12 Comuni interessati hanno infatti in parte versato le somme arretrate dovute ed è questo il motivo per cui la discarica di Siculiana, dove confluisce la spazzatura, ha concesso una moratoria all'ente che gestisce la raccolta.

Nei prossimi giorni quindi le strade, al momento invase dalla spazzatura, dovrebbero tornare pulite. Si tratta comunque di una soluzione provvisoria perchè la raccolta si fermerà un'altra volta il prossimo 19 settembre se i Comuni non offriranno garanzie per i pagamenti futuri; garanzie che difficilmente potranno offrire dato le difficoltà economiche in cui versano le casse.

Diverse le situazioni critiche. Tra queste sicuramente Cinisi e Terrasini dove la "munnizza" è ovunque: non sono solo i cassonetti ad essere stracolmi ma anche le aiule, la piazzole e le strade.

I cittadini di Cinisi, dove è emergenza da mesi, sono così esasperati da aver dato vita un comitato civico spontaneo che ha chiesto al Prefetto di Palermo e al sindaco Salvatore Palazzolo di intervenire immediatamente dichiarando lo stato di emergenza sanitaria.

Da qualche giorno ha fatto la sua comparsa su Facebook anche il gruppo "Ripuliamo Cinisi". Lo scopo è quello di mettere insieme le idee per proporre una soluzione al problema. Leggendo i vari post dominano i sentimenti di indignazione, rabbia ma si evince in modo forte e chiaro anche la voglia di fare la propria parte per cercare di cambiare le cose. Ci riusciranno?

Non si sta meglio a Terrasini dove la gente esasperata ha iniziato a dare fuoco alla spazzatura e l'aria è diventata irrespirabile.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza rifiuti, comuni Ato Pa 1 pagano i debiti: riparte la raccolta

PalermoToday è in caricamento