rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Emergenza abitativa, blitz dei senza casa in Cattedrale: "Romeo aiutaci tu"

Esposto striscione durante la messa. Si tratta dei nuclei (un centinaio in tutto) che hanno occupato gli spazi di via del Parlatoio. Sulle loro teste pende adesso l'incubo dello sgombero. L'obiettivo è "sfruttare gli edifici abbandonati di proprietà della Curia"

Durante la messa di Ognissanti, celebrata in Cattedrale, un centinaio di occupanti di case del Comitato PrendoCasa hanno esposto uno striscione “Nessuna famiglia senza tetto”: attualmente, l'occupazione dell'ex-convento dei Benedettini di via del Parlatoio (di proprietà della Curia Palermitana) è a rischio sgombero nonostante le parole della settimana scorsa di Papa Francesco, che ha pronunciato la stessa frase dello striscione di oggi del Comitato. Le famiglie, dopo aver riabilitato l'edificio in un anno di occupazione, richiedono un incontro con il Cardinale Romeo per trovare una soluzione che consenta di risolvere l'emergenza abitativa, considerando anche l'elevato numero di edifici abbandonati a Palermo di proprietà della Curia.

“Non si può permettere che le 10 famiglie che vivono al convento dei Benedettini si ritrovino ancora una volta in mezzo a una strada - afferma Roberta, mamma di due bambini e occupante di via del Parlatoio -. In una città come Palermo, martoriata da disoccupazione e precarietà, in cui la questione abitativa assume caratteri emergenziali, la Curia, che è proprietaria di un numero elevato di immobili per lo più abbandonati, dovrebbe essere attiva, insieme all’amministrazione comunale, nella ricerca di soluzioni concrete quanto immediate. In questi mesi abbiamo messo in sicurezza la struttura abbandonata, attraverso pratiche di autorecupero che ci hanno dato abitazioni in cui viviamo dal giorno dell’occupazione. Chiediamo dunque un incontro con il Cardinale Romeo e con chi gestisce il patrimonio cittadino della curia per chiedergli se davvero hanno intenzione di procedere con le procedure di sgombero andando contro le parole appena pronunciate da Papa Francesco”.

Le famiglie occupanti, dopo l'esposizione dello striscione, hanno distribuito dei volantini, sensibilizzando i presenti sulla situazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza abitativa, blitz dei senza casa in Cattedrale: "Romeo aiutaci tu"

PalermoToday è in caricamento