Cronaca

Emergenza casa, scatta la protesta in centro: "Stop agli sgomberi"

Le famiglie appartenenti alle case occupate di via Alloro si sono presentate davanti al palazzo della Curia - che detiene una quota di possesso dell'immobile occupato - dopo aver chiesto un incontro con l'Arcivescovo

Ieri pomeriggio, a Palermo, si è tenuta una manifestazione di protesta sotto il palazzo arcivescovile da parte di un gruppo di famiglie in stato di emergenza abitativa sotto minaccia di sgombero, seguite dalle organizzazioni sindacali di base Cub, Si.Cobas e Asia Usb.

Le famiglie appartenenti alle case occupate di via Alloro, si sono presentate davanti al palazzo della Curia di Palermo - che detiene una quota di possesso dell'immobile occupato - dopo aver chiesto un incontro con l'Arcivescovo. Diversi nuclei familiari, insieme a bambini e bambine, hanno esposto uno striscione con scritto "Stop sgomberi" davanti al palazzo in attesa di essere ricevuti.

"Le famiglie infatti - si legge in una nota firmata da Confederazione Unitaria di Base, Antudo, Asia Unione Sindacale di Base e Comitato 12 Luglio - come tanti nuclei familiari nella città di Palermo sono sotto minaccia di sgombero dalle istituzioni. Nessun soggetto rappresentante l'istituzione della Curia si è presentato all'incontro. Davanti una situazione di emergenza della città di Palermo in cui sono previsti circa 1700 sgomberi, in un momento in cui le famiglie sono ulteriormente vessate da carovita, disoccupazione, rischio di abolizione del reddito, le istituzioni continuano ad essere assenti e parte del problema. Subito dopo il sit in le famiglie si sono spostate sotto il Palazzo del Comune che ha già visto nei mesi scorsi le proteste di centinaia di senza casa. Urge una risposta immediata, il blocco degli sfratti e sgomberi e soluzioni alternative ai progetti di assistenzialismo o delle misure tampone per chi vive in emergenza. Servono soluzioni urgenti e strutturali per il problema casa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza casa, scatta la protesta in centro: "Stop agli sgomberi"
PalermoToday è in caricamento