Sospensione degli sfratti fino al 31 dicembre, plauso del Sunia Palermo

Il sindacato unitario nazionale inquilini e assegnatari lancia un appello alle istituzioni: "Più fondi per il sostegno all'affitto"

Il Sunia Palermo commenta favorevolmente la sospensione degli sfratti esecutivi fino al 31 dicembre 2020 approvata dalla commissione Bilancio della Camera, che si è uniformata al provvedimento già adottato dal Senato, accogliendo la  richiesta fatta dal sindacato degli inquilini per l’aggravarsi della crisi economica dovuta al lockdown.

“Questo  termine è stato concesso anche per  consentire ai Comuni di erogare agli inquilini i contributi necessari per sanare le morosità, evitando l’esecuzione di centinaia di  sfratti – dichiarano il segretario del Sunia Palermo Zaher Darwish e Pietro Brancato, responsabile dell'ufficio legale del Sunia -. Si fa quindi appello alle istituzioni locali affinché adottino con la massima urgenza tutti gli adempimenti propedeutici al proficuo  utilizzo dei fondi a disposizione per contrastare l’emergenza abitativa, ormai non più sostenibile”.

“Il Sunia – aggiunge nella nota il sindacato degli inquilini  - invita altresì l’Ordine degli Avvocati di Palermo e i suoi iscritti  a collaborare fattivamente alla risoluzione dei conflitti tra proprietari e inquilini, con la definizione in tempi brevi delle controversie che resterebbero bloccate sino al 31 dicembre per effetto della sospensione degli sfratti. A tal fine il Sunia di Palermo offre la propria disponibilità e i propri uffici di via Tenente Giovanni Ingrao, 2, per fare incontrare le parti”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Coronavirus, divieto di spostamenti tra regioni valido anche per quelle in area gialla

  • Ragazzo disabile violentato nei bagni del centro commerciale, condannati due uomini

Torna su
PalermoToday è in caricamento