Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Sospensione degli sfratti fino al 31 dicembre, plauso del Sunia Palermo

Il sindacato unitario nazionale inquilini e assegnatari lancia un appello alle istituzioni: "Più fondi per il sostegno all'affitto"

Il Sunia Palermo commenta favorevolmente la sospensione degli sfratti esecutivi fino al 31 dicembre 2020 approvata dalla commissione Bilancio della Camera, che si è uniformata al provvedimento già adottato dal Senato, accogliendo la  richiesta fatta dal sindacato degli inquilini per l’aggravarsi della crisi economica dovuta al lockdown.

“Questo  termine è stato concesso anche per  consentire ai Comuni di erogare agli inquilini i contributi necessari per sanare le morosità, evitando l’esecuzione di centinaia di  sfratti – dichiarano il segretario del Sunia Palermo Zaher Darwish e Pietro Brancato, responsabile dell'ufficio legale del Sunia -. Si fa quindi appello alle istituzioni locali affinché adottino con la massima urgenza tutti gli adempimenti propedeutici al proficuo  utilizzo dei fondi a disposizione per contrastare l’emergenza abitativa, ormai non più sostenibile”.

“Il Sunia – aggiunge nella nota il sindacato degli inquilini  - invita altresì l’Ordine degli Avvocati di Palermo e i suoi iscritti  a collaborare fattivamente alla risoluzione dei conflitti tra proprietari e inquilini, con la definizione in tempi brevi delle controversie che resterebbero bloccate sino al 31 dicembre per effetto della sospensione degli sfratti. A tal fine il Sunia di Palermo offre la propria disponibilità e i propri uffici di via Tenente Giovanni Ingrao, 2, per fare incontrare le parti”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sospensione degli sfratti fino al 31 dicembre, plauso del Sunia Palermo

PalermoToday è in caricamento