rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Petralia Soprana

Emergenza acqua a Petralia Soprana, si lavora per ripristinare la condotta danneggiata dal maltempo

Decisivo l'intervento della Regione che ha fatto arrivare nel comune madonita una capiente autobotte, spostata con urgenza dalla provincia di Trapani nel pomeriggio di sabato scorso

E' in fase di risoluzione il problema acqua potabile che ha interessato da diversi giorni alcune frazioni del Comune di Petralia Soprana. A causa del maltempo, dei giorni scorsi una delle condotte principali che alimenta gran parte delle frazioni del paese (circa 1500 residenti) è stata fortemente danneggiata lasciando a secco tante famiglie.

"L’amministrazione - spiegano dal Comune - è intervenuta prontamente come ha potuto garantendo anche tramite autobotti l’approvvigionamento idrico ai cittadini. Anche la Regione Sicilia ha fatto la sua parte grazie all’intervento dell’assessore al territorio e ambiente Totò Cordaro che, su segnalazione del presidente del Consiglio Leo Agnello, ha fatto giungere a Petralia Soprana, per il tramite degli uffici dello Sviluppo Rurale e della Forestale, una capiente autobotte, spostata con urgenza dalla provincia di Trapani nel pomeriggio di sabato scorso. Il mezzo messo a disposizione dell’Assessorato attualmente continua ad operare e ad assistere la popolazione di Petralia Soprana in attesa della definitiva riparazione della condotta. Ringraziamenti sono stati espressi all’assessore Cordaro, che è intervenuto prontamente nonostante fosse impegnato con Il Presidente Musumeci fuori provincia, dal sindaco Pietro Macaluso e del Presidente del Consiglio Leo Agnello che auspicano un intervento straordinario della protezione civile regionale per la sostituzione del tratto di condotta danneggiato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza acqua a Petralia Soprana, si lavora per ripristinare la condotta danneggiata dal maltempo

PalermoToday è in caricamento