menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Eleonora Abbagnato - foto Ansa

Eleonora Abbagnato - foto Ansa

Eleonora Abbagnato: "Mia madre ha la leucemia, volevo lasciare lo spettacolo"

Intervistata da Vanity Fair, la ballerina palermitana racconta per la prima volta la battaglia combattuta al fianco della mamma, "una donna forte" che attraversando un momento difficile

Riservata di indole, per la prima volta Eleonora Abbagnato, 39 anni, confessa un dolore che porta nel cuore. La ballerina, direttrice artistica del Teatro dell'Opera di Roma, confida in un'intervista rilasciata a Vanity Fair la battaglia che sta combattendo al fianco della mamma, affetta da leucemia.

"Mi fa paura la malattia - racconta Eleonora -. Spero sempre che non arrivi, o arrivi il più tardi possibile: mia mamma, per esempio, si sta curando da una leucemia in forma cronica". Un dramma difficile da metabolizzare, arrivato all'improvviso, di cui trova il coraggio di parlare solo oggi. In passato, l'etoile ha pensato persino di abbandonare le scene per dedicarsi alla donna: "Ce la stiamo cavando, ma quando ce l'hanno detto dentro quel dolore volevo lasciare lo spettacolo, mi strideva. Poi sono corsa da lei. L’ho guardata negli occhi. E mi ha ridato ogni forza".

Il rapporto tra madre e figlia è intenso. "È una donna forte: vive giù, la vedo poco. Sempre stata molto lontana, eppure vicina", prosegue. Siciliana, la Abbagnato è molto legata agli affetti. La famiglia è sempre stata di sostegno nella sua carriera. "Ho cominciato a ballare a 4 anni: mia mamma aveva un negozio di abbigliamento, e mi lasciava alla vicina scuola di danza classica di Marisa Benassai. Sulle punte a 8 anni, di solito si riesce a 12. A 11 sono già a Montecarlo". Se non avesse fatto la ballerina? "Forse sarei rimasta a vendere abbigliamento in Sicilia. Come mamma".

Ma la vita della giudice di Amici oggi è altrove. E precisamente a Roma, al fianco della famiglia costruita col calciatore Federico Balzaretti, che ha sposato nel 2011. "Il nostro matrimonio è stato una festa - ricorda -. Ci siamo divertiti come dei pazzi. E vorremmo sposarci 10 volte ancora per celebrare quel momento giusto, perfetto, in cui ci siamo incontrati. Io ero immersa nel mio lavoro, ricordo, e vedevo quest’uomo così serio nel suo, e insieme così raro e attento a queste due bambine (Lucrezia, 11 anni, e Ginevra Vittoria, 9, che lo sportivo ha avuto dalla ex compagna Jessica Gasparin, ndr). Fa bene tutto lui. Mi dà equilibrio". 

Insieme hanno due figlie: Julia, che ha appena compiuto 5 anni, e l’ultimo arrivato in questa nutrita truppa: Gabriel, 2 anni e mezzo. Progetti futuri? "La voglia di tornare a casa e cenare insieme e viaggiare insieme e crescere insieme". Perché, oggi che è mamma anche lei, sa che il "nido" viene al primo posto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento