La proposta: "Spazi verdi e un'area giochi al posto dell'ecomostro di via Tiro a Segno"

Il Movimento 5 Stelle ha trasmesso una nota al Sindaco e all’assessore Prestigiacomo per chiedere di avviare le procedure per la demolizione dello scheletro abusivo in cemento armato

L'ecomostro di via Tiro a Segno

“Il Movimento 5 Stelle ha trasmesso una nota al Sindaco e all’assessore Prestigiacomo per chiedere di avviare le procedure per la demolizione dello scheletro abusivo in cemento armato di via Tiro A Segno ed un progetto di rigenerazione dell'area con una piazza, spazi verdi ed un'area giochi per bambini". Lo dichiarano Antonino Randazzo, Capogruppo del Movimento 5 Stelle in Consiglio comunale e Pasquale Tusa, consigliere di Seconda Circoscrizione del M5S. 

L'edificio dal 2018 è stato acquisito dal Comune di Palermo dall'Agenzia dei Beni Confiscati alla Mafia. "Abbattere questo mostro abusivo - dicono - consentirebbe di riqualificare una ulteriore area nella zona di Sant’Erasmo che oggi si presenta deturpata e nel degrado assoluto; un edificio che in passato è stato utilizzato addirittura dalla criminalità come deposito di auto e moto rubate". 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, divieto di spostamenti tra regioni valido anche per quelle in area gialla

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Annientata la Cupola di Cosa nostra: arrivano 46 condanne, inflitti oltre 4 secoli di carcere

  • Ficarra e Picone dicono addio a Striscia la Notizia: "Non è facile ma preferiamo fermarci"

  • Ragazzo disabile violentato nei bagni del centro commerciale, condannati due uomini

  • "La gente scappava via per la paura", rapinato il negozio Happy Casa del Centro Olimpo

Torna su
PalermoToday è in caricamento