Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Tribunali-Castellammare / Foro Umberto I

Venere transita davanti al sole il 5 e 6 giugno: come gustarsi lo spettacolo a Palermo

Un evento astronomico raro in arrivo nel nostro cielo: il prossimo nel 2117! Tutti con il naso all'insù: ecco gli appuntamenti per assaporare al meglio questo straordinario fenomeno

Le varie fasi del "transito" di Venere

Venere in transito sul Sole nella notte tra il 5 - 6 giugno 2012. Un evento astronomico raro e assai suggestivo è in arrivo nel nostro cielo: tutti con il naso all'insù anche a Palermo, per gustare al meglio questo spettacolo straordinario, caratterizzato da un ciclo stabile di 243 anni.

EVENTO RARO. Fu previsto per la prima volta da Keplero per l'anno 1631, da allora sino ai nostri giorni si sono verificate quattro coppie di eventi, separati da otto anni, distanziate alternativamente da 121,5 e 105,5 anni. L'ultimo transito di Venere è avvenuto l'8 giugno 2004, il prossimo sarà a cavallo tra il 5 e il 6 giugno 2012, mentre il successivo avrà luogo l'11 dicembre 2117.


OSSERVAZIONE A PALERMO. Quest'anno la visibilità del transito di Venere dall'Italia consentirà di osservare solo la parte conclusiva del fenomeno. L'Inaf - Osservatorio Astronomico di Palermo ha scelto il Foro Italico come punto di osservazione del fenomeno dell'anno. Al sorgere del sole sul mare, sarà possibile osservare un piccolo puntino nero che si sposta lentamente nella parte in alto a destra della nostra stella; dall'Italia, infatti, sarà possibile vedere soltanto gli ultimi due contatti del passaggio di Venere sul disco solare, tra le 5.45 e le 6.45 circa. Tra le attrezzature che l'Osservatorio metterà a disposizione dei partecipanti, un telescopio rifrattore con obiettivo da 100 mm che produce immagini proiettate su uno schermo, un binocolo astronomico con obiettivo da 100 mm e ingrandimento 20x dotato di filtri solari, un Coronado e un Sunspotter. Ai presenti verranno inoltre distribuiti degli occhialini solari per osservare lo spettacolo in sicurezza. Anche l'Orsa Palermo porterà le proprie attrezzature per consentire al maggior numero di persone di osservare Venere. Collaborano all'organizzazione dell'evento l'associazione Specula Panormitana, l'associazione PalermoScienza, il Piano Lauree Scientifiche-Fisica, i volontari di Servizio Civile Nazionale in servizio presso l'Osservatorio, TvSpace che realizzerà un servizio video, e l'associazione Coordinamento Palermo Ciclabile che sta organizzando "Pedali all'alba", una passeggiata con partenza alle ore 5 da piazza Castelnuovo per arrivare puntuali in bicicletta all'appuntamento con Venere. Per chi non dovesse potersi recare all'appuntamento al Foro Italico sarà possibile seguire l'evento in streaming grazie alle immagini catturate con il telescopio robotico C14 che si trova nella cupola dell'Osservatorio a Palazzo Reale [clicca qui] Per vedere il "transito" intero sarà possibile visitando la pagina web dell'Osservatorio Astronomico di Palermo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venere transita davanti al sole il 5 e 6 giugno: come gustarsi lo spettacolo a Palermo

PalermoToday è in caricamento