Cronaca Romagnolo / Piazzale Anita Garibaldi

Due villette comunali "adottatte" da associazioni locali, Lega: "Saranno curate da percettori del Reddito"

Si tratta dell'associazione "Se ognuno fa qualcosa" e "Costa Sud", entrambe costituite da percettori di reddito di cittadinanza. A renderlo noto sono Igor Gelarda, capogruppo della Lega al Consiglio comunale, e la responsabile provinciale dei giovani Elisabetta Luparello

"Villa Bennici e la villetta di piazzetta Anita Garibaldi, nella seconda circoscrizione, sono state 'adottate', cosi come prevede il regolamento comunale di ville e giardini, da due associazioni del luogo". A renderlo noto sono Igor Gelarda, capogruppo della Lega al Consiglio comunale, e la responsabile provinciale dei giovani Elisabetta Luparello.

Si tratta dell'associazione "Se ognuno fa qualcosa" e "Costa Sud", entrambe costituite da percettori di reddito di cittadinanza. Percettori che si vogliono mettere a disposizione della comunità e per il bene della città cominciando dall'accudire e tenere pulite queste villette. Le due associazioni già in passato hanno, e più volte, ripulito il lungomare della costa Sud. 

"I giovani, seguiti dai consiglieri di seconda circoscrizione della Lega Savoca, Cardella e Scarlata, sono l'esempio di come il comune non sia in grado di gestire le enormi risorse a sua disposizione, come i quasi 30 mila percettori del reddito cittadinanza. Che potrebbero migliorare molti servizi della città ed essere utili per la collettività. E questo è il progetto della Lega con l'inserimento di persone che percepiscono il reddito di cittadinanza in progetti che abbiano un risvolto pratico sul miglioramento dei servizi in città", concludono Gelarda e Luparello.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due villette comunali "adottatte" da associazioni locali, Lega: "Saranno curate da percettori del Reddito"

PalermoToday è in caricamento