rotate-mobile
Cronaca Zen

Quasi due chili di hashish nel pianerottolo di casa: donna arrestata allo Zen 2

Operazione dei carabinieri della stazione San Filippo Neri: in manette è finita una quarantaseienne con l'accusa di detenzione illecita di sostanze stupefacenti

Quasi due chili di hashish nel pianerottolo. Una donna di 46 anni è stata arrestata allo Zen 2 dai carabinieri della stazione San Filippo Neri, con l'accusa di detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Si tratta di una palermitana (C.M. le sue iniziali).

"I militari - spiegano dal comando provinciale dell'Arma - al termine di una perquisizione nel suo appartamento hanno scovato all’interno di una busta in plastica adagiata sul pianerottolo di casa (ad uso esclusivo e a cui si accede attraverso un cancello in ferro) ben 501 dosi di hashish per un peso complessivo un chilo e mezzo e altri due panetti di "fumo" di 200 grammi".

La sostanza stupefacente è stata sequestrata. La quarantaseienne è stata riportata nella propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida. Dopo la convalida dell’arresto la donna è stata sottoposta agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quasi due chili di hashish nel pianerottolo di casa: donna arrestata allo Zen 2

PalermoToday è in caricamento