Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca

Il tir di arance spagnole con 861 chili di hashish in piazza Scaffa: scatta un altro arresto

Il carico venne intercettato nel 2016. Adesso è finito in manette un 57enne, che avrebbe dovuto rivendere la droga. L'arresto nell'ambito di un'operazione contro il narcotraffico della guardia di finanza di Roma. Tra i reati contestati c'è il tentativo di introdurre in Ecuador oltre 80 chili di cocaina

Il sequestro di droga in piazza Scaffa

C'è anche un palermitano tra gli arrestati nell'ambito dell'operazione antidroga messa a segno dalla guardia di finanza di Roma. I militari del Gico hanno eseguito stamattina tra Sicilia e Lazio una misura cautelare nei confronti di 4 persone, appartenenti a un'organizzazione dedita al narcotraffico tra la Spagna e l'Italia.

Le indagini, coordinate dalla locale Direzione Distrettuale Antimafia sono durate oltre un anno e sono state svolte dagli specialisti del gruppo investigazione criminalità organizzata del nucleo di polizia economico-finanziaria e hanno consentito di accertare l'operatività, principalmente nelle province di Roma e Latina, di una gang nella quale faceva parte anche il palermitano Filippo Mansueto. Per gli investigatori, nel 2016, avrebbe fatto da "mediatore" per lo smercio di un grosso carico di hashish arrivato a Palermo ma intercettato dalle forze dell'ordine in piazza Scaffa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coinvolti anche Stefano Nicolosi (63 anni, residente a Nettuno), il quale, avvalendosi della collaborazione del factotum Dante Benedetti (39 anni, residente a Cisterna di Latina) e potendo contare sulla presenza in Spagna di un connazionale con funzioni di broker, ha organizzato numerose importazioni di droga. In questo contesto il sequestro, nel 2016 in piazza Scaffa, di 861 chilogrammi di hashish, che erano nascosti all'interno di un autoarticolato refrigerato carico di arance proveniente dalla penisola iberica (in quel caso furono arrestate sei persone). 

Tra i reati contestati c'è il tentativo di introdurre in Ecuador oltre 80 chilogrammi di cocaina, tentativo però non andato a buon fine per l'intervento della polizia, che era riuscita a sequestrare la droga prima che fosse caricata a bordo di un container e spedita in Italia. Il gip ha disposto la custodia cautelare in carcere per Mansueto. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il tir di arance spagnole con 861 chili di hashish in piazza Scaffa: scatta un altro arresto

PalermoToday è in caricamento