rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca Boccadifalco

Cocaina e crack spacciati col "panaro" calato dai balconi, la Procura chiede 7 condanne

Gli imputati sono tutti coinvolti in un blitz di luglio dell'anno scorso. Secondo l'accusa avrebbero smerciato la droga anche in strada e nonostante i divieti imposti dalle limitazioni legate allo scoppio della pandemia. Come libri mastri per tenere la contabilità avrebbero usato i quaderni di figli

Cocaina e crack venduti calando i "panari" dai balconi, ma anche spacciati per strada, superando persino le limitazioni e le chiusure determinate nel 2020 dalla scoppio della pandemia. Ci sarebbe stato pure un servizio "taxi" per raggiungere i clienti a Boccadifalco ma anche in altre zone della città e consegnare loro la droga. Un'attività piuttosto fiorente a giudicare dai libri mastri della presunta banda, che avrebbe usato anche i quaderni dei figli per tenere la contabilità. Per 7 persone, coinvolte nell'operazione denominata non a caso "Panaro" di luglio scorso, la Procura ha chiesto altrettante condanne.

Il retroscena: la contabilità dello spaccio nei quaderni dei bambini

Nello specifico, nei giorni scorsi, il sostituto procuratore Alfredo Gagliardi ha invocato per Domenico Campagna 9 anni e 4 mesi di carcere, per Mirko Campagna 8 anni e 2 mesi, per Maria D'Amico 4 anni, per Sabrina De Rosalia 5 anni, per Orazio Fiorentino 11 anni e 8 mesi, per Tommaso Fiorentino 8 anni e 2 mesi e per Gabriele Leonardo 9 anni e 4 mesi. Il processo si sta svolgendo con il rito abbreviato davanti al gup Ermelinda Marfia. Sono già iniziate le discussioni delle difese.

La base operativa sarebbe stata l'abitazione di Domenico Campagna, in via Giovanni Bruno, definita dagli inquirenti come la "centrale domestica dello spaccio". Grazie alle riprese compiute con alcune telecamere i carabinieri erano riusciti ad immortalare le cessioni di droga, che sarebbero avvenuto attraverso il "panaro". In uno dei libri mastri, un quaderno la cui copertina raffigurava Hulk, il saldo finale era di 46.915 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina e crack spacciati col "panaro" calato dai balconi, la Procura chiede 7 condanne

PalermoToday è in caricamento