Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Sperone / Via Messina Marine

In giro con 100 chili di "fumo" nel cofano dell'auto, arrestato in via Messina Marine

Il quintale di hashish è stato scoperto dalla polizia durante un controllo ed è stato sequestrato. In manette è finito un uomo di 38 anni. Il valore della droga una volta spacciata sarebbe stato ingente, ma l'affare è saltato

Ben cento chili di hashish nascosti nel cofano di una macchina. E' con questo carico che andava in giro E. C., 38 anni, che dopo un controllo è stato arrestato. L'uomo è stato fermato dalla polizia in via Messina Marine e quando gli agenti hanno deciso di perquisire l'auto, nel bagagliaio, hanno trovato il quintale di "fumo".

L'arresto è avvenuto nel pomeriggio di mercoledì scorso, ma la notizia è trapelata solo stamattina, in occasione dell'udienza di convalida. Non è chiaro né da dove provenga l'hashish né a chi fosse destinato. Il dato certo è che la droga, una volta spacciata avrebbe potuto fruttare parecchie migliaia di euro.

Difficile che un'operazione di questo tipo possa essere stata organizzata solo dall'indagato e non è escluso che dietro l'affare - andato in fumo, è il caso di dirlo - possano esserci anche gli interessi di Cosa nostra. Come è emerso da diverse inchieste, infatti, la droga è uno dei settori più fiorenti per i boss, che tendono però a delegarne la gestione a uomini di fiducia, limitandosi ad incassare, senza sporcarsi le mani e senza correre rischi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In giro con 100 chili di "fumo" nel cofano dell'auto, arrestato in via Messina Marine

PalermoToday è in caricamento