Sul pullman da Palermo con hashish e cocaina: un cane fa arrestare 27enne

Il giovane - bloccato ad Agrigento - è ritenuto dalla guardia di finanza un "corriere" della droga. Per lui è scattato l’arresto in flagranza di reato

E' stato arrestato con l'accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Un ventisettenne (D. B. D. le sue iniziali) è finito nei guai. Il giovane è stato "intercettato" dalla guardia di finanza su un pullman di linea proveniente da Palermo, quando è arrivato ad Agrigento. Il ventisettenne è stato controllato dai finanzieri che, grazie al fiuto infallibile del cane antidroga "Eschilo", hanno rinvenuto e sequestrato 400 grammi di hashish e circa 5 grammi di cocaina. Il giovane è ritenuto dalla guardia di finanza un "corriere" della droga. Per lui è scattato l’arresto in flagranza di reato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • Donna di 52 anni muore al Policlinico, tensione in ospedale: familiari sporgono denuncia

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

Torna su
PalermoToday è in caricamento