rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca Monreale

Fermato con erba e fumo: pusher palermitano di 23 anni in manette a Monreale

Il giovane avendo notato i militari, ha tentato la fuga, ma è stato immediatamente bloccato e perquisito: nella sua borsa tracolla sono state rinvenute 42 dosi di marijuana

Trovato in possesso di un ingente quantitativo di droga, già divisa in dosi e confezionata, e arrestato. A finire in manette un palermitano di 23 anni (V.F. le iniziali). I carabinieri dell’aliquota Operativa e della stazione di Monreale lo hanno notato mentre stava "agganciando" un cliente. Il giovane avendo notato i militari, ha tentato la fuga, ma è stato immediatamente bloccato e perquisito.

Nella sua borsa tracolla sono state rinvenute 42 dosi di marijuana, dal peso complessivo di 63 grammi, e due stecche di hashish dal peso complessivo di 3 grammi. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di scovare altri 150 grammi circa di marijuana, in parte già suddivisa in dosi, un bilancino di precisione e il materiale per il confezionamento.

Il giudice ha disposto il regime degli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo. L'arresto è stato poi convalidato. Non è stata disposta alcuna misura, in quanto il ragazzo ha deciso di patteggiare la pena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato con erba e fumo: pusher palermitano di 23 anni in manette a Monreale

PalermoToday è in caricamento