Cronaca

Cocaina e marijuana in auto, arrestato un palermitano a Milazzo

In manette - per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente - un uomo di 34 anni. Insieme a lui c'era un altro palermitano, che è stato invece denunciato dai carabinieri

La droga sequestrata dai carabinieri

Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente: con questa accusa i carabinieri della compagnia di Milazzo hanno arrestato un palermitano. E' successo nella mattinata di oggi, quando una pattuglia che stava effettuando un servizio di prevenzione nelle zone di maggiore transito del paese messinese ha "pizzicato" Francesco Iannello, 34 anni, insieme a un 28enne (poi denunciato) anche lui palermitano (M.S. le sue iniziali) in possesso di cocaina e marijuana. 

I carabinieri hanno notato i due uomini a bordo di un auto. "Incuriositi" dal comportamento sospetto hanno deciso di effettuare un controllo. "I palermitani - hanno spiegato i militari - hanno subito mostrato particolari segni di disagio, dall'accurata perquisizione personale e dell'auto è emerso che Iannello aveva nascosto cinque panetti di hashish da 100 grammi ciascuno, per un peso totale di circa 500 grammi, ed un involucro contenente circa 11 grammi di cocaina".

L’uomo è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, mentre l’altro giovane è stato denunciato in stato di libertà. Sulla droga sequestrata saranno svolte le analisi qualitative e quantitative presso i laboratori del Ris dei carabinieri di Messina. Dopo le formalità di rito Iannello è stato portato nel carcere di Barcellona Pozzo di Gotto e si trova a disposizione della Procura della Repubblica. "Sia la cocaina che la marijuana era pronte per essere immesse sul mercato locale"; hanno chiosato i carabinieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina e marijuana in auto, arrestato un palermitano a Milazzo

PalermoToday è in caricamento