Nel portamonete non solo denaro, ma coca ed eroina: preso

I carabinieri hanno arrestato un giovane di 29 anni. Aveva nascosto la droga in un borsellino, poi gettato in un'aiuola. Colto sul fatto, ha spiegato che usava confezioni di colore diverso per differenziare le sostanze

La droga sequestrata dai carabinieri

Nel portamonete non custodiva solo denaro, ma anche cocaina ed eroina. V.L.N., 29 anni, è sttao arrestato dai carabinieri della stazione di Palermo-Villagrazia per detenzione e spaccio di stupefacenti.

I militari stavano percorrendo le strade di Falsomiele quando hanno visto che l'uomo cercava qualcosa in un'aiuola. Sono così scattati i controlli. Nascosto tra i fiori c'era un borsellino portamonete con dentro 14 grammi di cocaina e 35 grammi di eroina suddivisi in 57 dosi, e la somma di 95 euro.

L'arrestato ha ammesso le sue colpe, spiegando anche che aveva utilizzato confezioni di cellophane con colori differenti per distinguere con più facilità il contenuto. Processato con rito direttissimo, è stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scene da far west ai Danisinni, sparatoria in strada: tre feriti, coinvolta una ragazza

  • "Battute sui siciliani": milanese cacciato da un b&b in centro

  • La mafia imponeva i suoi buttafuori nei locali notturni: scattano 11 arresti

  • Suicidio in carcere, detenuto palermitano di 20 anni si toglie la vita

  • I boss decidevano i buttafuori dei locali: ecco i nomi di tutti gli arrestati

  • Precipita da una balconata: grave giovane palermitano

Torna su
PalermoToday è in caricamento