Cronaca Piazza Beati Paoli

Spaccia in strada, nasconde coca e marijuana nel contatore dell'acqua: preso al Capo

Gli agenti hanno sorpreso e arrestato in flagranza un palermitano 34enne. La polizia: "Il pusher utilizzava una nicchia per nascondere la droga e aveva perfino le chiavi..."

Utilizzava la nicchia di un contatore dell'acqua per nascondere la droga e spacciare in strada. Operazione dei poliziotti del commissariato di polizia Centro che sono interventi nel cuore del Capo, in via Beati Paoli. Gli agenti hanno sorpreso e arrestato in flagranza di spaccio un palermitano 34enne.

"Quando la Volante è passata - hanno spiegato dalla questura - gli agenti hanno notato l'uomo mentre cedeva dosi di stupefacente ad alcuni giovani 'clienti'. Il tempo necessario ai poliziotti per invertire la marcia e raggiungere il posto. A quel punto i 'clienti' si sono dileguati, mentre non ce l'ha fatta lo spacciatore che è stato bloccato. Il 34enne nascondeva dentro un contatore idrico, chiuso tramite una grata e un lucchetto di cui disponeva 'regolarmente' le chiavi, 50 euro e dosi di hashish, marijuana e cocaina". L’uomo è stato tratto in arresto. Il materiale rinvenuto è stato sequestrato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccia in strada, nasconde coca e marijuana nel contatore dell'acqua: preso al Capo

PalermoToday è in caricamento