menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cocaina dentro l'accendino a Ballarò, hashish e marijuana al Capo: scattano due arresti

La droga è stata sequestrata e inviata al laboratorio analisi scientifiche del comando provinciale dei carabinieri. Manuel Patricolo, 22 anni, e Gianluca Calaiò, 23 anni sono stati sottoposti all'obbligo di dimora

Due arresti per detenzione ai fini di spaccio a Ballarò e al Capo. A finire in manette Manuel Patricolo, 22 anni, e Gianluca Calaiò, 23 anni. Patricolo è stato fermato in via Capuccinelle, vicino al Capo. I carabinieri della Compagnia di Piazza Verdi lo hanno notato mentre si muoveva con fare sospetto in prossimità di un'automobile parcheggiata. I militari hanno scoperto che proprio vicino al mezzo aveva nascosto 26 grammi di hashish e 25 di marijuana, già suddivisi in dosi. A seguito della perquisizione personale il giovane è stato trovato in possesso di 235 euro, probabile provento dell’attività illecita.

Calaio invece è stato fermato in via Nunzio Nasi, a Ballarò. Nascosta dentro l'accendino aveva 2,05 grammi di cocaina suddivisa in dosi. Il ventitreenne aveva con sè anche 300 euro. La droga è stata sequestrata ed inviata al laboratorio analisi scientifiche del comando provinciale.

Gli arrestati sono stati condotti nelle rispettive case per scontare gli arresti domiciliari, in attesa di giudizio direttissimo. Dopo la convalida degli arresti i due giovani sono stati sottoposti all’obbligo di dimora e di presentazione alla polizia giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento