Cronaca

Droga in camera da letto, portinaio arrestato in zona Fiera

Uomo di 54 anni in manette - insieme al figlio di 23 - per coltivazione di sostanza stupefacente e furto di energia elettrica. Ben voluto dai condomini, era ritenuto un insospettabile. Nella zona notte gli agenti hanno scovato 7 piante di marijuana

La droga sequestrata dalla polizia

All'apparenza insospettabili, entrambi incensurati e ben voluti da tutti. Eppure il portiere di un palazzo definito "signorile" dalla polizia, e il figlio, ieri sono finiti in manette per coltivazione di sostanza stupefacente e furto di energia elettrica. Le indagini dei poliziotti hanno accertato come i due coltivassero droga nel “ventre” del loro appartamento in zona Fiera. Il portiere, 54 anni, aveva instaurato con i condomini dello stabile un rapporto di piena fiducia col passare del tempo. E proprio per questo era ritenuto insospettabile.

Quando gli agenti hanno fatto irruzione nell’appartamento dell'uomo, non hanno dovuto faticare più di tanto per individuare la zona domestica dedicata agli stupefacenti. "La zona notte - spiegano dalla questura - altro non era che una camera da letto “sui generis”, con una complessa e attiva serra domestica, finalizzata alla coltivazione di 7 piante di marijuana". Le piante erano state interrate in vasi ed avevano un’altezza tra i 60 e i 110 centimetri.

Da ulteriori accertamenti effettuati gli agenti hanno poi verificato che l’impianto era alimentato, attraverso un cavo esterno, non collegato al contatore interno del locale. Il padre, nel corso della perquisizione degli agenti, ha rivelato che il responsabile della coltivazione era il figlio, 23 anni, che a sua volta ha ammesso le proprie responsabilità. La confessione non ha alleggerito la posizione del genitore tanto che i due sono finiti agli arresti. Le dieci piante e tutta l'attrezzatura per la coltivazione sono state sequestrate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga in camera da letto, portinaio arrestato in zona Fiera

PalermoToday è in caricamento