menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maresciallo passeggia in piazza Turba e sorprende pusher: arrestato 19enne

Il giovane è finito al Pagliarelli: addosso nascondeva 23 stecche di hashish. Trovate in casa anche due cartucce a pallettoni per fucile

Sono stati un maresciallo dei carabinieri ed un assistente della polizia ad arrestare per spaccio di droga un ragazzo di 19 anni, palermitano, volto noto alle forze dell'ordine. I due - nella notte tra sabato e domenica - stavano passeggiando liberi dal servizio in piazza Turba, quando hanno notato arrivare il ragazzo (C.D. le iniziali), mentre poco distante da lui c'era un gruppo di quattro giovani in attesa. I due si sono insospettiti e hanno deciso di controllare il diciannovenne.

Sospetti fondati: il ragazzo adosso aveva 23 stecche di hashish. "A seguito della perquisizione domiciliare - raccontano i carabinieri - è stata trovata in casa una pianta di marijuana pronta per essere colta e suddivisa in dosi e due cartucce a pallettoni per fucile". Il ragazzo, portato in caserma, su disposizione del giudice è finito al Pagliarelli: è in attesa di udienza di convalida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento