Cronaca

A tutta velocità con due chili di "fumo" sotto il sedile: arrestato palermitano

L'uomo, 47 anni, è stato notato dalla polizia mentre imboccava lo svincolo per Melilli, nei pressi di Siracusa. Poi i controlli: è finito in manette per detenzione ai fini di spaccio

Detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti: con questa accusa la polizia ha arrestato un palermitano di 47 anni a Siracusa. Si tratta di Francesco Runfolo. L’uomo ha attirato l’attenzione degli agenti perché, alla guida di un’auto Toyota Corolla, ha imboccato ad alta velocità lo svincolo per Melilli direzione Siracusa. I poliziotti si sono messi sulle sue tracce e sono riusciti a bloccare l'auto. Quindi sono scattati i controlli.

francesco runfolo-2Gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato 20 panetti di hashish, suddivisi in due confezioni da 10 panetti da 100 grammi, per un peso complessivo di due chili (il "fumo" era nascosto sotto il sedile posteriore). Dopo le formalità di rito, Runfolo è stato portato in carcere. L’uomo che era con lui, un cinquantacinquenne, anche lui palermitano, è stato denunciato.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A tutta velocità con due chili di "fumo" sotto il sedile: arrestato palermitano

PalermoToday è in caricamento