Cronaca Termini Imerese

Nasconde 17 chili di cocaina nel camion: finanzieri lo fermano e lo arrestano

Il corriere è finito in manette dopo esser stato sottoposto a un controllo nei pressi dello svincolo autostradale di Buonfornello, in direzione Palermo. La droga, se fosse stata immessa sul mercato, avrebbe fruttato al dettaglio ricavi per oltre un milione e mezzo di euro

Nel camion che stava guidando nascondeva 17 chili di cocaina. Un corriere, Lorenzino Calabrese di 45 anni, è stato arrestato dalla guardia di finanza dopo esser stato sottoposto a un controllo nei pressi dello svincolo autostradale di Buonfornello, in direzione Palermo. "L'operazione è scattata nell’ambito dei servizi di controllo economico del territorio lungo le direttrici che conducono al capoluogo", spiegano dalla guardia di finanza.

Una pattuglia del nucleo di polizia economico-finanziaria di Palermo ha fermato un camion e proceduto all’identificazione del conducente. "L'uomo, nel corso delle operazioni, si è mostrato da subito particolarmente agitato e insofferente - dicono dalla guardia di finanza -. Pertanto, i militari hanno effettuato una più approfondita attività di ispezione del mezzo, rinvenendo 15 involucri di cocaina, avvolti da plastica trasparente, e nascosti all’interno di un doppio fondo ricavato nella parte posteriore del veicolo".

La cocaina, qualora immessa sul mercato, avrebbe fruttato al dettaglio ricavi per oltre un milione e mezzo di euro. Il corriere è stato tratto in arresto in flagranza di reato "per il delitto di trasporto e detenzione di sostanze stupefacenti". L'uomo è stato portato al Pagliarelli. Il giudice ha convalidato l’arresto, disponendo l’applicazione della misura cautelare della custodia in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasconde 17 chili di cocaina nel camion: finanzieri lo fermano e lo arrestano
PalermoToday è in caricamento