Cronaca

Spacciava droga nel posteggio dello stadio: arrestato un giovane a Cinisi

In manette un giovane di 26 anni, di Carini. Aspettava in suoi “clienti” in auto, con la droga ben nascosta. Gli acquirenti lo affiancavano, lui abbassava i finestrini e in un lampo cedeva la marijuana e incassava i soldi. Ma i carabinieri sono riusciti a incastrarlo

Aspettava in suoi “clienti” in auto, con la droga ben nascosta. La zona scelta per smerciare marijuana era il parcheggio del campo sportivo comunale a Cinisi. Le auto degli acquirenti si affiancavano a quella di M.A.G., 26enne di Carini, lui abbassava i finestrini e in un lampo cedeva la droga e incassava i soldi. Tutto è filato liscio fino a quando però il giovane spacciatore è stato incastrato. Fatale l'ultima operazione. Ad osservarlo di nascosto, poco distante, c'era un'auto ferma: era quella dei carabinieri di Cinisi.

I militari, ben appostati e senza destare alcun sospetto, hanno assistito in diretta allo spaccio dopodiché hanno bloccato le due auto. M.A.G. è finito in manette, poi è stata anche recuperata parte dello droga, circa 10 grammi di marijuana, e il denaro, provento dell’attività illecita. Il giovane è stato sottoposto agli arresti domiciliari nella sua abitazione a Cinisi, e resta a disposizione dell’autorità giudiziaria. Dovrà rispondere del reato di vendita di sostanze stupefacenti.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciava droga nel posteggio dello stadio: arrestato un giovane a Cinisi

PalermoToday è in caricamento