menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le piante sequestrate dai carabinieri

Le piante sequestrate dai carabinieri

Scoperta coltivazione di cannabis a Carini, arrestato palermitano

In manette un ragazzo di di 28 anni: all'interno di un garage nascondeva una vera e propria serra domestica per la coltivazione della canapa indiana

All'interno di un garage nascondeva una vera e propria serra domestica per la coltivazione della canapa indiana. I carabinieri di Carini, nel corso di un controllo, hanno tratto in arresto Salvatore Garifo, palermitano di 28 anni. Il blitz è scattato alle prime luci dell’alba: i militari hanno fatto irruzione nella sua abitazione, in un noto quartiere popolare di Carini, effettuando un’accurata perquisizione con l’ausilio delle unità cinofile antidroga.

Nel corso dell’operazione i militari hanno scovato la serra, che "era stata realizzata in un box di tela che - dicono i carabinieri - poteva sembrare come una comunissima cabina armadio". All’interno della struttura, munita di lampade ad infrarossi e di un accurato impianto di areazione, erano custodite cinque piante di cannabis indica, dell’altezza di un metro. Il giovane per il momento è stato sottoposto agli arresti domiciliari e dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento