Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Nascondono marijuana in un magazzino: arrestati due fratelli palermitani

In manette a Monreale un quarantaduenne e un ventisettenne: a incastrarli è stato un controllo dei carabinieri nel loro appartamento

La marijuana sequestrata dai carabinieri

Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Con questa accusa, a Monreale, i carabinieri dell’aliquota operativa hanno arrestato due fratelli palermitani. Si tratta di un ragazzo di 27 anni (G.D.C. le iniziali) e un uomo di 42 anni (S.D.C.)

Quando i carabinieri hanno fatto un controllo nella loro abitazione era presente solo il più piccolo che ha negato di possedere droga. "Ma durante l'ispezione - fanno sapere i carabinieri - i militari hanno notato il fratello maggiore entrare in un magazzino. E' quindi scattata la perquisizione del locale che ha consentito di rinvenire una busta con un chilo di marijuana". Il giudice ha disposto che i due attendessero in regime di arresti domiciliari la convalida degli arresti davanti al Gip. In quella sede il giudice ha convalidato l’arresto e confermato i domiciliari per tutti e due.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondono marijuana in un magazzino: arrestati due fratelli palermitani

PalermoToday è in caricamento