Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca

Due etti di droga in casa e piante di marijuana pure in terrazzo: arrestati padre e figlio

I due sono stati bloccati dai carabinieri a Cinisi. Nella loro abitazione trovati anche hashish, bilancini di precisione e 1.400 euro. Gli arbusti coltivati in balcone erano alti un metro e mezzo. A Capaci fermato un altro ragazzo: nel suo appartamento scoperti 125 grammi di "erba"

La droga e i soldi trovati nell'abitazione degli indagati, a Cinisi

Nella loro casa, nel pieno centro di Cinisi, i carabinieri hanno trovato quasi duecento grammi di hashish e marijuana, due bilancini di precisione e 1.400 euro, oltre a quattro piante di canapa, alte un metro e mezzo, sistemate sul terrazzo. Per padre e figlio, di 44 e 21 anni, è così scattato l'arresto per detenzione di droga ai fini di spaccio.

A bloccare i due sono stati i carabinieri della stazione di Cinisi. Gli indagati, in attesa della convalida dell'arresto, si trovano ai domiciliari. Secondo una stima degli investigatori, la droga ritrovata, una volta smerciata, avrebbe potuto fruttare fino a tremila euro. Un presunto cliente dei due, inoltre, è stato identificato e segnalato come assuntore alla prefettura.

Nei giorni scorsi, a Capaci, era stato arrestato per lo stesso reato un ventenne di Carini, fermato dai militari della sezione radiomobile della compagnia di Carini, con addosso sette involucri di marijuana e oltre 540 euro in contanti, ritenuti provento dello spaccio. Dopo aver perquisito l'abitazione dell'indagato, erano stati ritrovati altri 125 grammi della stessa sostanza. Il gip in questo caso ha convalidato l'arresto ed ha disposto l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due etti di droga in casa e piante di marijuana pure in terrazzo: arrestati padre e figlio

PalermoToday è in caricamento