menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La cocaina sequestrata dalla polizia

La cocaina sequestrata dalla polizia

Cocaina nascosta tra mutande e reggiseno: arrestata coppia in via Malaspina

In manette un trentenne e una trentunenne. Durante un controllo i poliziotti hanno notato "uno strano gonfiore nel basso ventre dell'uomo"

Lui nascondeva 40 grammi di cocaina nelle mutande. Lei invece aveva custodito la preziosa polvere bianca nel reggiseno. Una coppia di palermitani è stata arrestata dalla polizia per detenzione e spaccio di droga. In manette sono finiti Paolo Lipari, pregiudicato, di 30 anni, e F.A., di 31, con precedenti di polizia. I “Falchi” della Squadra Mobile (della sezione “Contrasto al Crimine Diffuso”) durante un normale servizio di controllo del territorio in abiti civili, hanno notato i due in via Malaspina. "Erano guardinghi e avevano l'aria di essere in attesa di qualcuno - raccontano dalla questura -. I poliziotti, incuriositi dall’attegiamento dei due, si sono fermati ad osservare le loro mosse che hanno tradito una certa ansia".

Così è scattato il controllo. A questo punto gli agenti hanno notato "uno strano gonfiore nel basso ventre dell'uomo". I poliziotti hanno rinvenuto un voluminoso involucro, proprio sotto i pantaloni, contenente oltre 40 grammi di cocaina. L’uomo è stato accompagnato negli uffici della Squadra Mobile per le formalità di rito e si trova adesso recluso al Pagliarelli.

Successivamente i poliziotti si sono recati nell’abitazione dei due. "La donna - dicono dalla questura - da subito si è mostrata insofferente al controllo, tanto da indurre gli agenti ad effettuare una perquisizione 'personale' che ha dato esito positivo". Infatti all’interno del proprio reggiseno la donna custodiva un involucro contenente poco meno di 5 grammi di cocaina. Per lei sono scattati gli arresti domiciliari. La cocaina, che avrebbe potuto fruttare sul mercato circa 4 mila euro, è stata posta sotto sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento