rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca Zen

Droga, pistola e lupara: Zen, pusher di 16 anni preso dopo la fuga

Il giovane è stato sorpreso dai carabinieri mentre spacciava. In un magazzino abusivo nascondeva un elevato quantitativo di stupefacenti tra hashish e marijuana, armi e munizioni

Lupara, pistola, munizioni, droga. Un ragazzo di 16 anni, palermitano, è stato fermato dai carabinieri allo Zen. Il giovane è stato sorpreso dai militari dell'Arma, durante un servizio di osservazione, mentre spacciava. Additato come pusher dal suo cliente (che è stato fermato subito dai carabinieri) il sedicenne ha tentato la fuga, grazie anche al contributo di una vedetta appostata sui padiglioni.

Ma sono bastate poche ore ai carabinieri per risalire all'identità del sedicenne, responsabile "di aver nascosto e detenuto illegalmente un ingente quantità di sostanza stupefacente, armi e munizioni". "E' stato accertato - dicono i carabinieri - che il ragazzo nascondeva in un locale abusivo adibito a magazzino, allo Zen, un elevato quantitativo di stupefacenti tra hashish e marijuana, in parte già suddivisi in dosi, una doppietta calibro 12 – cosiddetta lupara – con matricola abrasa, una pistola scenica priva di tappo rosso e vario materiale per il confezionamento della droga". Al minorenne è stata notificata la misura cautelare del collocamento in comunità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga, pistola e lupara: Zen, pusher di 16 anni preso dopo la fuga

PalermoToday è in caricamento