Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Aeroporto, arriva da Madrid con cinque grammi di cocaina: i controlli lo inchiodano

Operazione della guardia di finanza e degli uomini dell'ufficio Dogane a Punta Raisi, uno spagnolo è stato denunciato a piede libero. L'infallibile fiuto del cane antidroga Ikay inguaia altri tre passeggeri

Operazione in tandem di guardia di finanza e ufficio delle Dogane a Punta Raisi. Effettuati quattro sequestri nel quadro del contrasto al traffico di sostanze stupefacenti. Nel corso dei controlli effettuati in aeroporto sono stati pizzicati quattro passeggeri, grazie all’infallibile fiuto del cane antidroga Ikay, un pastore tedesco della finanza.

I militari hanno scoperto nel bagaglio a mano di tre viaggiatori - di nazionalità italiana, tedesca e francese provenienti rispettivamente da Barcellona, Basilea e Lione - circa 10 grammi di marijuana. Il quantitativo è stato sequestrato e i passeggeri sono stati quindi segnalati alla locale Prefettura per uso personale. 

Il quarto passeggero, un cittadino spagnolo di 26 anni proveniente da Madrid (L.C.O. le sue iniziali) aveva invece nascosto nel bagaglio personale 5 grammi di cocaina, e pertanto è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palermo per detenzione di sostanze stupefacenti. "Le attività di servizio - spiegano dalla guardia di finanza - si inquadrano nell’ambito della costante azione di controllo assicurata insieme all’Agenzia delle Dogane a contrasto dei traffici illeciti che, attraverso gli spazi doganali, interessano il territorio nazionale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, arriva da Madrid con cinque grammi di cocaina: i controlli lo inchiodano

PalermoToday è in caricamento